Posted By admin
Magliette da ciclismo per bambini: quali scegliere?

I bambini che si avvicinano al ciclismo sono sempre di più, anche grazie all’aiuto e al sostegno dei loro cari e genitori. Per riuscire però a praticare questo sport al meglio è bene servirsi di accessori e strumenti appositi. Tra questi c’è senza dubbio la maglietta da ciclismo, elemento indispensabile per praticare questo sport. Vediamo quindi insieme quale comprare per i più piccoli, e come deve essere questo capo di abbigliamento.

Dobbiamo prendere in considerazione innanzitutto la stagione in cui si pratica sport. Di solito si fa ciclismo prettamente in primavera e in estate, per via della temperatura mite e della pioggia quasi assente. Nelle stagioni calde è meglio indossare delle magliette a maniche corte, in completo con dei pantaloncini a bretelle. È bene anche indossare una canottiera traspirante sotto la maglia, che è utile in caso di vento improvviso o sbalzi di temperatura. Le magliette senza maniche invece è meglio evitarle. Potrebbero infatti creare irritazioni da sfregamento tra braccia e busto. Inoltre un’eccessiva quantità di vento sul collo potrebbe provocare malanni, soprattutto in primavera. D’estate invece si evitano le maglie sbracciate in quanto un modello più coprente ci garantisce una maggiore protezione dal sole, al fine di scongiurare scottature. In inverno invece è meglio sceglierne un modello a maniche lunghe e a collo alto.

In ogni caso il materiale di costruzione deve essere tecnico e traspirante. È bene far respirare la pelle, e favorire l’uscita del sudore per non creare eccessiva umidità. Infine il materiale deve proteggerci dal freddo nei mesi invernali. Per finire occhio alla vestibilità: le maglie devono aderire bene al corpo, senza fasciarlo troppo. Devono essere aderenti come un guanto ma senza costringere il busto – al fine di non limitare i bambini nei movimenti e di non compromettere la circolazione del sangue.

Sopra la maglia possiamo usare una giacca a vento se fa freddo, e dei manicotti per proteggere i muscoli e tenerli al caldo. Completano il look anche dei gambali (scaldamuscoli per le gambe), le scarpe adatte, dei cappellini per il sole, il casco – per motivi di sicurezza – e dei guanti quando il clima è particolarmente rigido.