Posted By admin
La storia del Kitchen Cabinet Inglese

Il termine “Kitchen Cabinet” era un termine molto controverso impiegato da molti oppositori politici di Andrew Jackson per descrivere il gruppo di consiglieri economici non ufficiali con cui si consultava parallelamente alla politica economica ufficiale del governo. Anche se ufficialmente il capo del Dipartimento del Tesoro, e secondo in linea con il presidente, il segretario del tesoro era sempre vicino alla cima della catena alimentare, secondo al presidente c’era invece in ordine di importanza l’ordine di beccata, e terzo in linea al vertice, sempre dopo il presidente, il segretario di gabinetto. Il segretario del Tesoro Polk ebbe un momento difficile nello svolgimento dei suoi compiti perché il gabinetto era composto principalmente da radicali e neoliberali che credevano in un forte controllo del governo centrale. Si trovò costantemente il bersaglio dell’ala liberale del partito democratico nel Congresso.

Una delle principali richieste del gabinetto era che al segretario del Tesoro fosse permesso di usare l’ufficio tariffe per qualsiasi consiglio economico. Andrew Jackson e altri membri conservatori del Congresso non volevano averci niente a che fare, credendo fortemente che le tariffe fossero un abuso del potere fiscale. Come risultato, l’ufficio tariffe non fu mai usato per consigli economici a nome del segretario del Tesoro. Questo fece infuriare molti democratici che ancora consideravano l’ufficio tariffe il simbolo delle politiche economiche del governo federale, indipendentemente dai suoi fondamenti filosofici.

Una terza, e forse la più popolare, richiesta dei frammentatori della Costituzione era la costruzione di una grande cucina. All’epoca si credeva che fosse un’idea estremamente radicale e molto antica, legata quindi a dei fattori e a delle idee o a dei pensieri ormai troppo vecchi che più nessuno ormai condivideva. Tuttavia, molti scrittori contemporanei sul tema del design dei mobili da cucina indicano che una delle maggiori influenze sul design dei mobili da cucina moderni fu la pratica diffusa di mettere un bancone da cucina rialzato direttamente sopra il lavandino. Questa era una pratica comune nel periodo coloniale del New England e fu ampiamente adottata dai nordamericani di metà Ottocento. Il bancone da cucina rialzato rendeva possibile creare una grande cucina senza dover sostituire o riparare il pavimento o le pareti della cucina.

Se desideri leggere ulteriori informazioni, puoi visitare il link seguente qui: Ikea, le migliori cappe da cucina in catalogo del 2021, prezzi